Il Nuovo Futurismo

Categorie

Le nuove generazioni sono sempre più stupide. 

Il professor James Robert Flynn negli anni ’80, analizzando migliaia di test, dimostrò che il quoziente di intelligenza (QI) nei Paesi avanzati era cresciuto anche di 25 punti dagli anni ’40 agli anni ’70. Questo fenomeno prese il nome di “Effetto Flynn”. Quando negli anni fra il ’70 e il ’90 l’Università di Oslo dimostrò che nei Paesi avanzati il QI scendeva di anno in anno di 5 punti e oltre, e al fenomeno si dette il nome di “Effetto Flynn rovesciato”.

*   *   *

Conclusione: le nuove generazioni vanno incontro ad un istupidimento generalizzato che toccherà i livelli degli anni ’40 e precedenti, vale a dire che le masse apprezzeranno leader talmente idioti che le porteranno nuovamente a conflitti dove le morti premature dei giovani si conteranno a decine di milioni. Di questo istupidimento generale già ne abbiamo sentore. Man mano che moriranno di vecchiaia le generazioni con un QI decente, le nuove generazioni saranno pronte a farsi ammazzare come mosche e forse lo chiameranno “Nuovo Futurismo”.

Carlo Anibaldi

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.