L’eccellenza sovietica

Categorie

I frutti del piano quinquennale.

Durante uno dei piani quinquennali sovietici, un visitatore venne accolto in una fabbrica modello. Egli rimase a bocca aperta davanti al grafico, appeso nell’ufficio del direttore, che mostrava le quote di produzione. “Oh sì”, disse il direttore, “durante il primo anno producemmo soltanto cinquemila unità, il secondo anno cinquantamila, il terzo cinquecentomila, quest’anno raggiungeremo il milione”.

*    *    *

“Posso domandare che cosa producete?”, aggiunse il visitatore, curioso. Il direttore aprì un cassetto della scrivania, prese una targhetta d’ottone e gliela consegnò. “Questo”, esclamò entusiasta il direttore. Sulla targhetta c’era scritto: “Questa macchina non funziona”.

Federica Bellagamba

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista “Il sangue del condannato”, il nuovo libro di Federica Bellagamba.

Acquista il libro in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista il libro in formato e-book cliccando qui.

Il sangue del condannato