Come sopravvivere al meglio alla quarantena

Categorie

Potremmo utilizzare l’emergenza coronavirus per leggere, seguire interessanti seminari e visitare i più bei musei del mondo. E tutto dal nostro pc.

Got a good reason for taking the easy way out! Questa voglia di evadere i Beatles ce l’hanno cantata e suonata magistralmente in Day tripper, viaggio di un giorno e, di questi tempi incerti di manzoniani richiami alla peste, chi non avrebbe voglia di spiegare le proprie ali e fuggire lontano, anche soltanto per un giorno?

OK, fronteggiare una pandemia non è semplice, perché, diciamocelo: a nessuno piace essere costretto tra quattro mura e vincolare i propri già limitati spostamenti a un’autocertificazione che muta forma più velocemente di qualsiasi razza aliena in un film di fantascienza! E allora? Siamo condannati alla noia?

La buona notizia è che, rispetto a Renzo e Lucia, possiamo indubitabilmente contare su risorse tecnologiche avanzate che saranno la nostra finestra sul mondo!

Un esempio? I diversi seminari, totalmente gratuiti, erogati su piattaforme quali https://lifelearning.it

e https://www.igeacps.it/corsi-online-gratuiti/corsi-gratuiti-online/ ! Basta registrarsi, delle volte è sufficiente l’accesso tramite l’account Facebook, per poter fruire di videocorsi e materiale scaricabile, il tutto senza spendere un euro.

Volete leggere? Provate a cercare e book gratis su Amazon.it, https://www.liberliber.it

https://www.mondadoristore.it/eBook-italiani-gratis/gr-3046/; non ve ne pentirete!

*   *   *

Per gli amanti dei musei, invece, una buona notizia! Il fatto che non ci si possa spostare fisicamente non significa che non si possa cercare ristoro dalla noia nelle bellezze artistiche!

Diversi siti, Italiani e stranieri, ci offrono, infatti, tour virtuali; basta collegarsi ai siti e seguire le istruzioni. Digitando la parola “virtual tour” è possibile trovare velocemente ciò che cerchiamo.

Se, ad esempio, desiderate visitare il British Museum: Collegandosi al sito https://www.britishmuseum.org, ci si trova di fronte a questa schermata che ci dice che il museo è temporaneamente chiuso.

• Cliccando su Find out more si accede a un’altra pagina.

• Scorrere col mouse, andare giù su Stay connected e cliccare su Galleries o Collection online.

  • Se si clicca, ad esempio, Galleries, si accede alla pagina dedicata, dalla quale sarà possibile scegliere quali opere vedere.

• Schermata che appare cliccando Lower floor.

Ecco una lista di interessanti siti sui musei:

Perché aspettare, dunque, l’estate per surfare on the Internet?

Buona navigazione!

Angela Chessman

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista “Ritratto della follia”, l’ultimo libro di Angela Chessman.

Acquista il libro in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista il libro in formato e-book cliccando qui.