Le farmacie italiane, un aiuto fondamentale per la vaccinazione

La campagna organizzata dal Generale Figliuolo potrebbe ottenere un aumento di 200mila vaccinazioni al giorno grazie alle farmacie

 

Le farmacie italiane sono “in grado di fare oltre 200mila vaccini anti-Covid al giorno”: a dirlo è il presidente nazionale di Federfarma, Marco Cossolo, sul sito dell’associazione. Ad incidere notevolmente sui ritmi della campagna, afferma inoltre, “c’è l’imminente introduzione della vaccinazione tra i servizi erogati dalla farmacia. Sono quasi 11mila le farmacie che finora hanno dato la disponibilità a somministrare il vaccino anti-Covid. Un numero ancora in aumento”. Per non rallentare la corsa delle vaccinazioni, il presidente di Federfarma ricorda che il commissario per l’emergenza, Francesco Figliuolo, ha proposto di estendere la somministrazione dei vaccini di Astrazeneca e Johnson & Johnson alle persone con meno di 60 anni.

 

 

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista il ventitreesimo numero de «Il Caffè», la nostra nuova rivista settimanale che sta rivoluzionando il mondo del giornalismo italiano con la sua innovativa struttura digitale e la sua composizione moderna che indica il futuro della stampa.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.