Roma, quanti rimpianti!

Vittoria amara per i giallorossi: Dzeko, Cristante e Zalewski non bastano per l’impresa. Decisivi i miracoli di De Gea.
“Roma nun dovevi fa’ la stupida all’andata!”, avrebbe cantato Lando Fiorini. Infatti, il successo per 3-2 contro il Manchester United di ieri sera nel ritorno della semifinale di Europa League non è bastato ai giallorossi: i Red Devils di Solskjaer volano in finale per il 6-2 dell’andata. Impresa sfiorata per la squadra di Fonseca che, dopo essere andata sotto per la rete di Cavani, ha reagito con i gol di Dzeko e Cristante. Tra un miracolo e l’altro di De Gea, la doppietta del Matador ha chiuso i giochi. Tris inutile di Zalewski. Lo United sfiderà in finale il Villareal, che ha pareggiato 0-0 contro l’Arsenal e ha passato il turno in virtù del 2-1 dell’andata. La finale si disputerà alla Pge Arena Gdańsk di Danzica il 26 maggio.
L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista il ventitreesimo numero de «Il Caffè», la nostra nuova rivista settimanale che sta rivoluzionando il mondo del giornalismo italiano con la sua innovativa struttura digitale e la sua composizione moderna che indica il futuro della stampa.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.