Breton annuncia: l’Ue non rinnoverà con AstraZeneca

“Con Pfizer lavoriamo ai vaccini di seconda generazione”

Ai microfoni di France Iter, il Commissario al Commercio interno Breton ha annunciato che l’Unione europea non è intenzionata a rinnovare i contratti con AstraZeneca. Troppi i dubbi sul vaccino anglo-svedese, che è stato sospeso ben due volte durante il primo trimestre di somministrazioni e non ha adempiuto alle date previse per le consegne. In più, anche i vicini americani hanno sempre evitato di usarlo. Breton ha anche affermato di aver incominciato una lunga collaborazione con Pfizer per i vaccini di seconda generazione; il legame con la casa farmaceutica statunitense sembra quindi rafforzarsi.

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista il ventitreesimo numero de «Il Caffè», la nostra nuova rivista settimanale che sta rivoluzionando il mondo del giornalismo italiano con la sua innovativa struttura digitale e la sua composizione moderna che indica il futuro della stampa.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui