Strage a Kabul, un’autobomba ha ucciso 50 studentesse

Un’autobomba è esplosa a Kabul causando la morte di 50 persone, sono in corso ulteriori accertamenti sul numero delle vittime

Sale ad almeno 50 il bilancio ufficiale delle vittime dell’autobomba esplosa fuori da una scuola femminile a Kabul, finora rimasto a 30 nonostante la stessa sicurezza locale parlasse di un numero ben più ampio. A fornire l’aggiornamento il portavoce del Ministero degli Interni, che ha specificato che due bombe sono state fatte esplodere dopo la prima: le scolare, impaurite per la deflagrazione, sono fuggite dall’edificio in preda al panico rimanendo però uccise dalle successive esplosioni.

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista il ventitreesimo numero de «Il Caffè», la nostra nuova rivista settimanale che sta rivoluzionando il mondo del giornalismo italiano con la sua innovativa struttura digitale e la sua composizione moderna che indica il futuro della stampa.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.