Vaccini, 23enne riceve 6 dosi per errore

È successo a Massa Carrara; l’ipotesi è che possa esserci stato uno scambio di siringhe.
Una ragazza di 23 anni ha ricevuto sei dosi di vaccino Pfizer, l’intero flacone, ed è stata ricoverata nell’ospedale civile Noa di Massa Carrara, per osservazione. La giovane, che essendo una tirocinante in psicologia rientrava tra le persone di ambito sanitario da vaccinare, è stata dimessa dopo 24 ore e, come conferma Toscana Nord-ovest, non ha riportato conseguenze. L’ipotesi è che possa esserci stato uno scambio di siringhe. La prassi, infatti, prevede che il personale addetto alle vaccinazioni estragga la quantità necessaria per una dose.
L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista il ventitreesimo numero de «Il Caffè», la nostra nuova rivista settimanale che sta rivoluzionando il mondo del giornalismo italiano con la sua innovativa struttura digitale e la sua composizione moderna che indica il futuro della stampa.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.