La Spezia: crolla un ponte mobile. Nessun ferito

Durante la manovra di chiusura, i pilastri hanno ceduto improvvisamente

Il ponte era stato inaugurato nel 2010, quindi era ancora abbastanza giovane. La sua lunghezza era di 21 metri, mentre la sua altezza di 14, con un’antenna che voleva ricordare gli alberi delle barche a vela, che spesso transitavano nel canale. L’opera era servita per riqualificare la zona, rientrando nel costruzione della darsena di Pagliari, costata in totale 9 milioni di euro. Per fortuna, nessuno è rimasto ferito.

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista il ventitreesimo numero de «Il Caffè», la nostra nuova rivista settimanale che sta rivoluzionando il mondo del giornalismo italiano con la sua innovativa struttura digitale e la sua composizione moderna che indica il futuro della stampa.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.