Insulti e minacce di morte a Matteo Salvini sui social

“Ciò che mi stupisce è il silenzio da parte della sinistra”, ha dichiarato il leader leghista in riferimento al fatto che nessun avversario politico abbia espresso solidarietà nei suoi confronti. 
“A Salvini gli devono piazzare una bomba che gli fa saltare in aria la casa, con i figli e quella tro*a che ha al fianco. Così, magari si cuce la bocca su certe tematiche, sto fascista di mer*a”. Questo è soltanto l’ultimo dei messaggi di odio che Matteo Salvini sta ricevendo negli ultimi giorni. Gli insulti – alcuni scritti con un italiano non proprio corretto – nei confronti del leader della Lega non accennano a placarsi tanto da costringerlo a denunciare il tutto sui suoi profili social: “Io sono perché ognuno possa esprimere liberamente il suo pensiero, qualunque sia. Non mi piacciono censure e bavagli. Ma in questi giorni mi sembra che i ‘democratici, tolleranti e pacifisti’ stiano superando ogni limite. Sbaglio?”. Il leader leghista due giorni fa si era schierato con Israele contro Hamas e sui social sono arrivate persino minacce di morte. Insulti a raffica anche dallo chef Rubio che lo aveva già attaccato più volte in passato: “Attieniti alle foto con i caffè e con i sorrisi ebeti” aveva scritto. “Ciò che mi stupisce è il silenzio da parte della sinistra”, ha dichiarato Salvini in riferimento al fatto che nessun avversario politico abbia espresso solidarietà nei suoi confronti.
L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista il ventitreesimo numero de «Il Caffè», la nostra nuova rivista settimanale che sta rivoluzionando il mondo del giornalismo italiano con la sua innovativa struttura digitale e la sua composizione moderna che indica il futuro della stampa.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.