Milano, sconto a teatro per chi è a favore della legge Zan

L’iniziativa è stata lanciata dalla presidente di Manifatture Teatrali Milanesi Gaia Calimani.

“Presentatevi in cassa con scritto sul palmo della mano ‘ddl Zan’ e vi riserveremo un ingresso a 10 euro”: è l’iniziativa lanciata da Gaia Calimani, presidente di Manifatture Teatrali Milanesi, a favore del ddl Zan, la legge contro la discriminazione omofobica, di genere e sulla disabilità approvata ma non ancora calendarizzata al Senato. “Siamo anime diverse. Siamo l’arcobaleno di Dorothy nel magico regno di Oz – dice Calimani – , ma non solo quello. Vogliamo invitarvi a teatro a 10 euro per questo nuovo inizio, sperando che si possa essere davvero in molti. Ci saremo anche noi e saremo insieme per una causa in cui crediamo”. L’iniziativa non piace però a Fratelli d’Italia (“è discriminatoria e strumentale”), che con gli europarlamentari Carlo Fidanza e Vincenzo Sofo attacca: “Stop a ogni eventuale finanziamento pubblico a questo teatro”.
L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista il ventitreesimo numero de «Il Caffè», la nostra nuova rivista settimanale che sta rivoluzionando il mondo del giornalismo italiano con la sua innovativa struttura digitale e la sua composizione moderna che indica il futuro della stampa.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.