Uk: accelerazione sulle seconde dosi contro la variante indiana

Il premier britannico è pronto ad accelerare con il piano vaccinazioni

Nel Regno Unito la paura della variante indiana sta rovinando le feste pre-riaperture. In teoria, infatti, lunedì 17 maggio le ultime attività al chiuso dovrebbero riaprire, ma Johnson si è detto preoccupato della minaccia proveniente dall’ex colonia. Il premier, in un discorso a Downing Street, ha affermato: “se la variante dovesse rivelarsi significativamente più trasmissibile, il Paese si troverebbe di fronte a scelte difficili da fare prima del 21 giugno, ma in quel caso il governo sarà pronto ad agire con rapidità. La buona notizia è che non ci sono evidenze di una maggiore resistenza di questa mutazione ai vaccini”.

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista il ventitreesimo numero de «Il Caffè», la nostra nuova rivista settimanale che sta rivoluzionando il mondo del giornalismo italiano con la sua innovativa struttura digitale e la sua composizione moderna che indica il futuro della stampa.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.