Paura a Trigoria: il padre di Scamacca delirava con una spranga

Stava rompendo tutte le macchine nel parcheggio, quando è intervenuta la polizia.

Il padre di Scamacca si è presentato nel pomeriggio di ieri al centro sportivo di Trigoria, a Roma, dove, minacciando i presenti con una spranga, è riuscito a entrare. Una volta arrivato nel parcheggio, ha iniziato a rompere le auto, ma l’intervento tempestivo delle forze dell’ordine ha evitato il peggio. Scamacca, anche se oggi è di proprietà del Sassuolo, ha militato nelle giovanili della Roma quando aveva 14 anni, poi, sempre il padre, litigando furiosamente con la società giallorossa, lo mandò in Olanda al PSV Eindhoven. Ora l’uomo è in stato di arresto.

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.