I Måneskin vincono l’«Eurovision Song Contest 2021»

Riportano in Italia un trofeo che mancava dal 1990

La 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2021 è stata vinta dal gruppo italiano “Måneskin” con la canzone «Zitti e buoni» con la quale avevano trionfato nell’ultima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo.
Dopo ben 31 anni di attesa l’Italia è tornata a vincere l’Eurovision.
La rassegna  si è svolta presso la Rotterdam Ahoy Arena, nei Paesi Bassi dal 18 al 22 maggio 2021, grazie alla vittoria di Duncan Laurence con “Arcade” nell’edizione del 2019.
Il brano “Zitti e buoni” ha sbancato Rotterdam, ottenendo 524 voti seguita da Francia e Svizzera conquistando il successo grazie al televoto del pubblico, mentre la giuria di qualità li aveva piazzati al quinto posto.
È la terza volta che l’Italia vince l’Eurovision Song Festival, la prima nel 1964 con una giovanissima Gigliola Cinquetti, quindi nel 1990 con Toto Cutugno. Da regolamento, il prossimo anno toccherà all’Italia organizzare l’Eurovision Song Contest.
«Rock’n’roll never dies» questo è stato il primo commento a caldo di Damiano, il carismatico frontman dei Måneskin, sul palco dell’Ahoy Arena di Rotterdam.

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui