Funivia Stresa Mottarone, la figlia di una vittima: “Papà, faremo pace nell’Aldilà”

La ragazza, nata da una precedente unione del padre, ha consegnato ai social il suo saluto.
“So che da lassù adesso faremo finalmente pace perché, semplicemente, in questa vita non eravamo destinati a riuscire a parlarci in modo giusto”. Sono le parole di Angelica, la figlia maggiore di Vittorio Zorloni, il 55enne di Vedano Olona (Varese), morto insieme alla compagna 37enne Elisabetta Persanini e al figlio Mattia, 5 anni, nel dramma della funivia precipitata a Stresa. La ragazza, nata da una precedente unione del padre, ha consegnato ai social il suo saluto, affermando che se “non è stato in questa vita sarà la prossima in cui sistemeremo tutto e ci riabbracceremo”.

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.