Uk: rubato il rosario che Mary Stuart portò in giorno esecuzione

Il furto è avvenuto venerdì notte.

Il rosario d’oro di Mary Stuart è stato rubato insieme ad altri oggetti d’oro e argento facenti parte del suo corredo.  La regina degli scozzesi lo portò con sé il giorno della sua esecuzione, l’8 febbraio 1587. I gioielli erano custoditi in una teca nel Castello di Arundel, nel West Sussex. Gli agenti sono accorsi subito dopo il furto e hanno trovato un’automobile data alle fiamme, su cui si stanno facendo le varie perizie. Il valore del furto sembra essere intorno al milione di sterline. La polizia del Sussex ha affermato: “L’oro delle perline del rosario, ha spiegato la polizia del Sussex in un comunicato, di per sé non ha molto valore ma è insostituibile come patrimonio storico. Sono stati rubati molti oggetti di grande valore storico”.

 

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.