Milan-Donnarumma, è un possibile addio

Da quanto emerge dalle strategie della dirigenza rossonera, e dalle dichiarazioni di Paolo Maldini, potrebbe essere giunto il capolinea del rapporto tra il Milan e l’enfant-prodige Gianluigi Donnarumma

Neanche la qualificazione alla prossima Champions League sembra essere sufficiente. Le strade di Milan e Gigio Donnarumma sono destinate a separarsi. L’arrivo di Maignan a Milano potrebbe definire la fine della storia di Donnarumma con il club rossonero iniziata con le giovanili nel 2013. Il contratto dell’attuale portiere del Milan è in scadenza al 30 giugno, sembra impossibile negli ultimi mesi trovare l’intesa per il prolungamento. Il club di Milano aveva persino offerto 8 milioni di euro netti a stagione, non abbastanza per le pretese del procuratore Mino Raiola. Oltretutto, nell’esito della trattativa sono pesate le commissioni chieste dall’agente, che si sarebbero aggirate intorno ai 15-20 milioni. Per Maignan sarebbe già pronto un triennale con il club rossonero a circa 3 milioni di euro a stagione.

 

 

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.