Morto dopo una lunga malattia Tarcisio Burgnich

Il calciatore aveva 82 anni e ha spirato nella casa di cura S. Camillo a Forte dei Marmi.

Dopo una lunga malattia, il campione Tarcisio Burgnich ci ha lasciato la scorsa notte, all’età di 82 anni. Campione d’Europa nel 1968  e vicecampione del mondo nel ’70 con l’Italia, Burgnich aveva militato nelle giovanili dell’Udinese con Dino Zoff. Dopo una stagione alla Juventus, passò al Palermo e poi all’Inter, con cui vinse, in 12 anni, quattro scudetti, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali. Chiuse la carriera da calciatore nel Napoli e iniziò quella da allenatore in tante squadre, tornando all’Inter anni dopo, ma come osservatore. L’Inter lo ha ricordato così su Twitter: “Ciao Tarcisio, sarai sempre la nostra ‘Roccia’”.

 

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.