Europa League 2020-21: vince il Villareal, United ko ai rigori

Il Sottomarino Giallo conquista il primo trofeo europeo della propria storia.

Il Villarreal conquista il primo trofeo europeo della propria storia, vincendo l’Europa League 2020-21. Ed è festa grande per Unai Emery, che conquista ai rigori la sua quarta Europa League da allenatore dopo le tre (consecutive) ottenute sulla panchina del Siviglia. Grande amarezza per il Manchester United. Il Sottomarino Giallo sblocca il risultato a Danzica al 29′ grazie a Gerard Moreno sulla punizione di Parejo; Cavani pareggia i conti al 55′ dopo un rimpallo fortuito. Nella “lotteria” dei rigori è fatale l’errore di De Gea dopo 22 tiri totali. Una rappresentante spagnola esulta per il secondo anno consecutivo in questa competizione, dopo il Siviglia l’anno scorso.

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.