La telenovela “Concertone-Fedez” continua…

La prima legge di un dibattito recita: «Non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza»

«Egregio dott. Lucia, la informo che la Commissione, che mi onoro di presiedere, ha convenuto unanimemente sulla proposta di non procedere alla sua richiesta di essere audito e di invitarla nuovamente a trasmettere una memoria, nella forma che reputa più appropriata, nella quale potrà evidenziare le sue considerazioni in merito ai fatti ed alle circostanze relativi al Concerto del primo maggio» scrive così Alberto Barachini, presidente della Commissione Vigilanza RAI, chiedendo un resoconto sui fatti riguardante il “concertone del 1° maggio”.
Fedez prende la palla al balzo e replica subito via mail: con l’emoticon di tre pagliacci.
Già questo ci da un’idea chiara del livello al quale si sia dovuto abbassare il presidente della Commissione Vigilanza RAI.
Il livello di un bimbo dell’asilo che – spiazzato – non sa come uscirne e risponde «specchio riflesso, chi mi guarda è un fesso».
Fedez poco dopo pubblica una storia su Instagram (ovvero il suo campo di coltura, visto che quello di cultura è un po’ arido!) nella quale continua a prendere per i fondelli la tv di Stato: «Paura eh, questi erano quelli del contraddittorio», il tutto corredato dall’ennesima immagine di un pagliaccio, che, quindi, è il suo marchio di fabbrica.
Gli addetti ai lavori spiegano che questo viene definito un dissing, che letteralmente significa disrespecting, ovvero una faida verbale molto in voga tra i rapper per esprimere la propria mancanza di rispetto, incurante del fatto che dall’altra parte non c’è un collega trapper di periferia, ma c’è un funzionario statale.
Sebbene l’errore sia nato da chi ha pensato di trasformare un cantante rap in un interlocutore istituzionale.
A questo punto però non resta che lasciar cantare (letteralmente!) lasciando i pagliacci al posto giusto: il circo.

P.S. l’intestazione della mail della Commissione Rai recita «dott. Lucia?» Per curiosità, in cosa è laureato Fedez? Rappologia?

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.