Ristorazione, verso una soluzione per la sistemazione ai tavoli

Potrebbe arrivare un cambiamento per quanto riguarda le disposizioni organizzative dei tavoli nei ristoranti, per ora è ancora previsto il limite di quattro persone 

Sì alle tavolate al ristorante con più di quattro persone, ma solo all’aperto. Il rebus sui commensali nei locali, che ha diviso Governo e Regioni, sarà sciolto nelle prossime ore in un incontro tecnico. Secondo le regioni e diverse componenti del centrodestra, questa interpretazione – concorde con le prescrizioni del Cts – è troppo restrittiva ma si è vicini ad un accordo. Il punto di caduta sarebbe quello di lasciare il limite solo per i ristoranti al chiuso. Lo stesso sottosegretario Costa auspica “almeno per i locali all’aperto in zona bianca, di togliere il vincolo del tetto massimo mentre per i locali al chiuso l’allentamento potrebbe essere graduale”. Il ministro per le Autonomie, Mariastella Gelmini, resta invece convinto di lasciare questa restrizione solo per la zona gialla. Al tavolo tecnico dovrebbero partecipare comunque anche i tecnici delle Regioni, le quali si dicono sorprese “che l’interpretazione del governo sul tema sia avvenuta in maniera autonoma”. Tra i temi ci saranno però anche l’eventuale apertura delle discoteche (il Cts sta esaminando i protocolli proposti) e il settore del wedding, per quale si spera possano esserci deroghe.

 

 

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.