Fedriga: “Le Regioni sono sempre state in prima linea”

“Mentre lo Stato pensava a comprare i banchi a rotelle o i monopattini le Regioni spendevano le loro risorse senza nemmeno poter fare debito”, ha aggiunto il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia e della Conferenza Stato-Regioni.
“Con la pandemia molto è cambiato, oggi abbiamo una capacità di ascolto superiore del governo nei confronti delle Regioni. Attraverso questo dialogo si sono trovate soluzioni migliori per il Paese. Voglio ricordare che chi ha affrontato in prima linea la prima ondata del Covid, quando nulla si sapeva, sono stati i sistemi sanitari regionali”. Lo ha detto il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia e della Conferenza Stato-Regioni Massimiliano Fedriga al Festival dell’Economia di Trento. Poi ha aggiunto: “Le Regioni hanno utilizzato le loro risorse per finanziare la risposta della salute per tutto il Paese, mentre uno Stato pensava a comprare i banchi a rotelle o i monopattini le Regioni spendevano le loro risorse senza nemmeno poter fare debito”.

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.