La regina Elisabeth invita Harry a pranzo a palazzo (senza Meghan).

Un incontro di riappacificazione a quattr’occhi col nipote

Il principe Harry tornerà in visita a Londra per l’inaugurazione di una statua dedicata a sua madre, Lady Diana Spencer che il prossimo 1° Luglio avrebbe compiuto 60 anni.
La regina Elisabeth II approfitta di tale occasione per porgere la mano al nipote ribelle invitandolo a pranzo al castello di Windsor.
Ma l’invito è rivolto esclusivamente a lui.
Sua moglie Meghan Markle non è stata contemplata.
Una fonte molto vicina a Buckingham Palace ha riferito al “Daily Mail” che la Sua Maestà vorrebbe approfittare della visita del principe (per il quale prova da sempre molto affetto) a Londra, per trascorrere un po’ di tempo insieme a lui, a quattr’occhi, senza altre persone intorno.
Richard Eden, corrispondente del Daily Mail ed esperto conoscitore delle “questioni regali” scrive «È un gesto tipico della magnanimità di Sua Maestà».
«Sarà un pranzo tra nonna e nipote per parlare di molte cose – continua Eden – a partire da un chiarimento a proposito delle gravissime e feroci accuse mosse alla monarchia e ai membri della famiglia reale dai Duchi di Sussex, oltre alla discussione della scelta improvvida del nome per la secondogenita di Harry».
A tutto questo però non potrà assistere Meghan, esclusa dall’invito.
Ogni cosa ha un limite, anche la magnanimità della regina…

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.