Vaccini, circolare del ministero della Salute: “AstraZeneca solo a persone di età uguale o superiore ai 60 anni”

La disposizione è stata recepita anche dalla Lombardia che, in un primo momento, aveva deciso di sospendere la seconda dose eterologa.  
È stata emanata dal ministero della Salute la circolare che aggiorna le disposizioni in merito alla campagna vaccinale. Il testo, firmato da Gianni Rezza, indica che AstraZeneca dovrà essere “somministrato solo a persone di età uguale o superiore ai 60 anni”. Per chi ha un’età inferiore e ha già ricevuto la prima dose, invece, “il ciclo deve essere completato con Pfizer o Moderna, da inoculare a una distanza di 8-12 settimane dalla prima dose”. La disposizione è stata recepita anche dalla Lombardia che, in un primo momento, aveva deciso di sospendere la seconda dose eterologa.

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.