Milano: ucciso un 55enne, arrestata la moglie

La donna presentava una ferita a una mano e aveva i vestiti macchiati di sangue al momento dell’arresto.

L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di sabato 12 giugno. I militari sono intervenuti in via Amantea, all’angolo con via quinto Romano, per soccorrere il 55enne, cassiere di un supermercato, che era a bordo della sua Seat Marbella. L’uomo è stato raggiunto da quattro coltellate, due delle quali letali. Alcuni testimoni hanno riferito di un litigio avvenuto in macchina. La donna è stata bloccata a circa un chilometro dal luogo del ferimento, con l’accusa di omicidio aggravato. In Procura, interrogata dal pm di turno, Francesca Gentilini, si è avvalsa dalla facoltà di non rispondere.

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.