Iran, vittoria dell’ultraconservatore Raisi

Il nuovo Presidente iraniano entrerà in carica il 3 agosto, dopo aver conseguito la maggioranza dei voti nelle elezioni con la affluenza alle urne più bassa di sempre 

Ebrahim Raisi è il nuovo presidente iraniano. L’annuncio ufficiale dei risultati è stato dato dal ministro dell’Interno Abdolreza Rahmani Fazli. Alle elezioni presidenziali di ieri in Iran hanno partecipato il 48,8% degli aventi diritto, la percentuale più bassa dalla nascita della Repubblica islamica. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno. I due principali candidati rivali dell’ultraconservatore Ebrahim Raisi già da prima che il risultato fosse ufficiale hanno riconosciuto la sua vittoria nelle elezioni presidenziali in Iran, congratulandosi con lui. Lo riferiscono le agenzia Irna e Fars.

 

 

 

 

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.