Spostare la finale degli Europei a Roma? Arriva il no della UEFA

L’organizzazione calcistica che si occupa degli Europei di calcio è contraria alla proposta di spostare la finale della competizione 

Incontro Merkel-Draghi a Berlino. Sul tavolo le prospettive della ripresa post-Covid e il tema dei migranti.Ma irrompe anche il tema degli Europei di calcio e dei rapporti con la Gran Bretagna. ‘La finale del torneo da Wembley a Roma? Mi adopererò affinché non si faccia in Paesi con alti contagi’, risponde il presidente del Consiglio nella conferenza stampa congiunta. Ma dopo poco arriva la presa di posizione della Uefa. “La Uefa – si legge in una nota – la federazione inglese e le autorità inglesi stanno lavorando a stretto contatto con successo per organizzare le semifinali e la finale di Euro a Wembley e non ci sono piani  per cambiare la sede di quelle partite”. “Spostare la finale degli Europei a Roma? Siamo pronti. Dopo successo dell’apertura di Uefa 2020 – scrive intanto Virginia Raggi – Roma e Italia hanno dimostrato di saper organizzare grandi eventi internazionali”.

 

 

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
-in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui