Un diploma speciale per Mirko Farci, il ragazzo ucciso per difendere la mamma

«Il gesto di affetto di tutta la comunità scolastica»

Un diploma speciale per Mirko Farci il ragazzo di 19 anni che strappato alla vita un mese fa troppo presto nel tentativo di difendere la madre dalla ferocia del suo ex compagno (https://www.luniversaleditore.it/2021/05/11/ferisce-gravemente-lex-compagna-e-uccide-il-figlio-di-lei/). Si sarebbe dovuto diplomare e così è stato. Ieri si sono conclusi gli esami della “V A Cucina” dell’Istituto Janas, la classe di Mirko, e tutto l’istituto gli ha voluto rendere omaggio in un giorno che per lui sarebbe stato speciale «Un segno d’affetto di tutta la comunità scolastica che ne celebra cosi, per sempre, l’estremo sacrificio».

«Quel traguardo che avrebbe tanto voluto raggiungere»– si legge nella pagina facebook del comune di Tortolì. Il dirigente scolastico Nanni Usai, con la Commissione presieduta dalla prof.ssa Francesca Cellamare hanno deciso di conferirgli il diploma con una toccante cerimonia. La pergamena è stata consegnata nelle mani  della zia Stefania e del fratello Lorenzo davanti a una platea commossa con i suoi compagni di classe. «Un’altra bellissima iniziativa e tante ve ne saranno in futuro per rendere viva la memoria di questo giovane eroe che con il suo gesto ha dato una grande lezione di vita a tutti noi» ha voluto aggiungere il sindaco Cannas presente alla cerimonia.
E proprio ieri la madre di Mirko si è risvegliata dal coma farmacologico  indotto dai medici e le prime parole sono state «Mirko… Mirko!».
Sarà presente anche una targa per rendere per sempre omaggio al giovane eroe: «A Mirko Farci, in ricordo del suo gesto, per noi una grande lezione di vita».

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
-in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui