Pd, Letta: “Mai più governo con Salvini e la Lega”

Il segretario dem: “Lo stiamo facendo per il bene del Paese”. E rivendica il ddl Zan: “Voluto fin dall’inizio, è un provvedimento dovuto”. 
Il segretario del Partito Democratico, Enrico Letta, chiude definitivamente le porte ad un’esperienza di governo con Matteo Salvini e la Lega. “Non voglio più trovarmi nella condizione di governo che preveda un’alleanza del genere. Una volta l’abbiamo fatto, non lo faremo mai più“, afferma il segretario dem alla presentazione del suo libro “Anima e cacciavite. Per ricostruire l’Italia“. E aggiunge: “Lo stiamo facendo perché è una situazione eccezionale e perché il Paese lo chiede in questo momento. Non vogliamo consegnare l’Italia a Salvini e Meloni“. Letta è poi tornato ad affrontare il tema del ddl Zan, definendolo “un atto dovuto, che il nostro partito ha fortemente voluto fin dall’inizio e su cui il nostro Paese è in ritardo“. Il segretario dem ha indicato il Parlamento come “luogo del confronto naturale e per definizione“, ma ha anche fatto presente di non credere all’offerta di confronto avanzata dal leader leghista Salvini, “perché su questo tema ha praticato ostruzionismo e ha affossato l’idea stessa della discussione“. E sull’immigrazione: “L’Europa è cambiata molto in questi anni; abbiamo fatto il Next Generation Eu, ma sulle politiche migratorie siamo fermi a sette anni fa“.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
-in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui