Campania, obbligo di mascherina all’aperto fino al 31 luglio

È quanto prevede un’ordinanza del governatore della Regione, Vincenzo De Luca, in cui è anche stabilito il “divieto di vendita con asporto di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione, da parte di qualsiasi esercizio commerciale e con distributori automatici”.

In Campania sarà obbligatorio indossare la mascherina all’aperto fino al 31 luglio. È quanto prevede un’ordinanza del governatore della Regione, Vincenzo De Luca, in cui è anche stabilito il “divieto di vendita con asporto di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione, da parte di qualsiasi esercizio commerciale (compresi bar, chioschi, pizzerie, ristoranti, pub, vinerie, supermercati) e con distributori automatici“, nonché “il consumo di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione, nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico, compresi gli spazi antistanti gli esercizi commerciali, le piazze, le ville e i parchi comunali“. Ai “bar, ‘baretti’, vinerie, gelaterie, pasticcerie, chioschi ed esercizi di somministrazione ambulante nonché agli altri esercizi di ristorazione” la vendita di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione, “è consentita esclusivamente al banco o ai tavoli“. L’ordinanza prevede che siano “comunque vietati affollamenti o assembramenti per il consumo di qualsiasi genere alimentare in luoghi pubblici o aperti al pubblico“. Il provvedimento contiene anche una raccomandazione relativa al fatto che i “Comuni e le altre autorità competenti” dovranno “intensificare la vigilanza e i controlli sul rispetto del divieto di assembramenti, in particolare nelle zone e orari della ‘movida’“. Nel frattempo da lunedì 28 giugno, in tutta Italia, la mascherina non sarà obbligatoria all’aperto se non in situazioni in cui si rischino assembramenti e non sia possibile mantenere il distanziamento.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
-in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui