Soccorso l’ennesimo barcone stracolmo di migranti

Continuano le ricerche per trovare i copri dei migranti dispersi in mezzo al mare, al momento nessuna notizia positiva

Un barcone, con a bordo 63 migranti, è stato soccorso stanotte, al limite delle acque nazionali, dalla motovedetta Cp 312 della Guardia costiera. Nel gruppo di persone provenienti da Egitto, Eritrea, Costa d’Avorio, Senegal, Guinea e Ghana, anche due donne. L’imbarcazione, che è partita dalla Libia, è stata lasciata alla deriva e tutti i migranti dopo il trasbordo sull’unità di soccorso sono stati portati all’hotspot di Lampedusa dove gli ospiti sono arrivati complessivamente a 644. Intanto, per tutta la notte, sono andate avanti – con le motovedette della Guardia costiera, carabinieri e guardia di finanza – le ricerche fra Lampedusa e l’isolotto di Lampione dei 9 dispersi dopo il naufragio verificatosi all’alba di ieri. Non è stato ancora recuperato ancora nessun corpo.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
– in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui