Una parata “glamour” per le soldatesse ucraine.

Il primo passo (coi tacchi) dalla sfilata militare alla …sfilata di moda!

Per il 30° anniversario dell’indipendenza dell’Ucraina dopo il crollo dell’Unione Sovietica il ministero della Difesa ha voluto dare un tocco di glamour alla parata militare facendo sfilare le soldatesse con eleganti decolleté anziché con gli anfibi. Lo riferisce “the Guardian”. Le soldatesse hanno accettato di buon grado la sfida, senza protestare. «Oggi, per la prima volta, l’esercitazione si svolge con scarpe con i tacchi», spiega Ivanna Medvid, stando a quanto riporta il sito di informazione del ministero della Difesa, ArmiaInform. «È leggermente più difficile rispetto agli stivali dell’esercito, ma ci stiamo provando», ha aggiunto. Sono oltre 31.000 le donne che prestano servizio nelle forze armate ucraine, di cui oltre 4.000 nel rango di ufficiali. Le parlamentari vicine all’ex presidente Petro Poroshenko hanno invece gridato al sessismo e per protesta hanno portato in Parlamento calzature con il tacco, lasciandole poi esposte sui banchi. «È difficile immaginare un’idea più idiota e dannosa», afferma indispettita Inna Sovsun, del partito Golos. «I tacchi alti sono una presa in giro delle donne imposta dall’industria della bellezza».

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
– in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui