Euro 2020, Pickford e la borraccia: curioso retroscena sul portiere dell’Inghilterra

Il portiere dell’Everton si era segnato degli appunti sui calci di rigore in un posto particolare: un espediente già usato in passato.

Il portiere dell’Inghilterra Jordan Pickford ha tentato di salvare la sua nazionale nella finale contro l’Italia provando a parare quanti più rigori possibili. L’estremo difensore dell’Everton è riuscito a neutralizzare il penalty di Belotti e soprattutto quello di Jorginho, prima di arrendersi agli errori dei suoi compagni di squadra che hanno visto Donnarumma neutralizzare ben due tiri dal dischetto e portare gli azzurri sul tetto d’Europa. Pickford si è però comportato egregiamente, anche se dietro a questa sua grande performance ai calci di rigore si nasconde un piccolo segreto. L’estremo difensore inglese ha infatti ripetuto il suo trucco di scriversi gli appunti sui rigoristi della squadra avversaria su un foglio attaccato alla sua bottiglia d’acqua. Il n. 1 dell’Everton aveva fatto la stessa cosa nei mondiali del 2018 contro la Colombia nella vittoria agli ottavi di finale, parando splendidamente un calcio di rigore all’attaccante colombiano Carlos Bacca (sembrava che avesse delle note sulla sua bottiglia allora, anche se l’aveva avvolta in un asciugamano, quindi era più difficile da individuare). Secondo quanto rivelato in Inghilterra da Sportsmail, le note di Pickford includevano anche istruzioni per il resto della squadra italiana, incluso un appunto su Jorginho e la sua rincorsa “saltellante” che avrebbe potuto ingannarlo. Florenzi, Raspadori, Toloi, Cristante, Acerbi, Bastoni e anche Donnarumma erano tutti elencati su un lato della bottiglia di Pickford. Sul dischetto però si sono presentati Berardi, Belotti, Bonucci, Bernardeschi e Jorginho. La strategia del portiere originario di Washington (Regno Unito) stava funzionando ma non aveva calcolato gli errori dal dischetto di Rashford, Sancho e Saka. Peccato, sarà per la prossima volta.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
– in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui