Lecce, uomo ucciso davanti alla moglie mentre preleva al bancomat

Giovanni Caramuscio, di 69 anni, avrebbe reagito a un tentativo di rapina. Al vaglio dei carabinieri le immagini delle telecamere di videosorveglianza dell’istituto di credito.

Un ex direttore di banca in pensione, Giovanni Caramuscio, di 69 anni, è stato ucciso a colpi di pistola a Lequile, in provincia di Lecce, mentre prelevava a uno sportello bancomat. È successo davanti agli occhi della moglie che lo attendeva in auto. La vittima avrebbe reagito al tentativo di rapina da parte di due malviventi. Uno dei due ha sparato con una pistola, colpendo Caramuscio due volte al torace. Sul posto si sono recati gli uomini del 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Al vaglio dei carabinieri le immagini delle telecamere di videosorveglianza dell’istituto di credito. La moglie dell’uomo avrebbe visto tutto. I due avevano i volti coperti dalle mascherine, ma durante la fuga avrebbero lasciato più di una traccia utile alla loro identificazione.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
– in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui