Riforma della Giustizia: in aula, Cartabia risponde ai dubbi dei magistrati

”I processi per mafia non cadranno in prescrizione”

Il ministro della giustizia Marta Cartabia, oggi alla Camera, ha risposto a dubbi e rimostranze sulla riforma della giustizia. In particolare, ieri si erano fatti sentire le perplessità di Nicola Gratteri, il quale aveva previsto che, con questa riforma, un processo di mafia su due cadrebbe in prescrizione.«Spesso, si è detto in questi giorni che i procedimenti di mafia e terrorismo andranno in fumo. Non è così, perché i procedimenti che sono puniti con l’ergastolo, e spesso lo sono quelli per mafia, non sono soggetti ai termini dell’improcedibilità. E per i reati più gravi si prevede, in ogni caso, una possibilità di proroga». Queste le parole dell’ex presidente della Corte Costituzionale.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
– in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Numero Ventisei Diciassette Luglio 2021 «Il Caffè» TE A MARAT. DAVID"

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui