Green Pass Italia: per ristoranti e bar solo al tavolo al chiuso.

Col certificato, quarantena ridotta e accesso a palestre, teatri, cinema, stadi e concerti. Le discoteche restano chiuse.

Green pass obbligatorio ovunque ci siano assembramenti, compresi stadi e grandi eventi, mentre basterà una sola dose di vaccino per tutti i luoghi al chiuso come bar e ristoranti. Questa la decisione della cabina di regia che si è riunita nel pomeriggio a Palazzo Chigi. Dal 5 agosto se la consumazione avverrà al tavolo all’interno del locale dovrà essere esibito il green pass. Servirà il “passaporto vaccinale” per l’accesso alle palestre, nei cinema e nei teatri, mentre le discoteche restano chiuse. Nessun ingresso quindi nei locali da ballo, neppure col green pass. Viene inoltre confermata la proroga dello stato d’emergenza fino al 31 dicembre. Il green pass sarà necessario anche per entrare negli stadi e per i concerti ma dalla cabina di regia non è arrivata una definizione delle soglie di riempimento per applicare l’obbligo. Per il momento, non sarà richiesta la “certificazione verde” per viaggiare su treni, aerei e autobus. La questione spostamenti e trasporti, spiegano fonti di governo, dovrebbe essere rinviata a un momento successivo e in presenza di nuovi dati. Dalla cabina di regia è attesa anche la revisione dei parametri di rischio Covid, con l’introduzione di nuove soglie che comprendano i numeri delle ospedalizzazioni.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
– in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Numero Ventisei Diciassette Luglio 2021 «Il Caffè» TE A MARAT. DAVID"

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui