Notte di fuoco in Sardegna

Vasto rogo nell’Oristanese: sfollate 400 persone.

Quasi 400 persone evacuate durante la notte, varie abitazioni danneggiate, un centinaio di ettari di territorio divorati dal fuoco, questo il bilancio degli incendi che hanno messo in ginocchio l’area del “Montiferru” nell’Oristanese. Il gigantesco rogo divampato tra Bonarcado e Santu Lussurgiu non è ancora stato domato. «Ci sono roghi ancora attivi, abbiamo lavorato tutta la notte, adesso arrivano i Canadair e gli elicotteri» hanno riferito i responsabili della Sala operativa della stazione del Comando dei Vigili del Fuoco di Oristano a LaPresse. «Il rogo ha interessato case e automobili, ma fortunatamente non c’è stata nessuna vittima». Roghi attivi anche a Fonni, con due elicotteri della flotta regionale che stanno lanciando bombe d’acqua per arginare le fiamme e ad Arzana, dove in azione ci sono un Canadair e due elicotteri. Al momento non è stato possibile quantificare i danni, ma le fiamme hanno danneggiato sia abitazioni che aziende agricole.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
– in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Numero Ventisei Diciassette Luglio 2021 «Il Caffè» TE A MARAT. DAVID"

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui