Arriva il cartone animato su Baby George (e la Regina)

Il principino sarà un bambino insicuro, vulnerabile, pestifero e sarcastico.

Il primogenito del principe William e Kate, George, ha solo otto anni, ma è già una celebrità a livello mondiale. Fotografie, video, meme che lo ritraggono nelle sue espressioni più simpatiche e buffe (o rabbuiate, come accaduto alla finale degli Europei 2021) sono diventate virali. Ora diventerà il protagonista di un cartone dal titolo «The Prince» prodotto dalla HBO e disponibile in streaming dalla mezzanotte del 29 luglio 2021. L’idea è nata dalla fervida immaginazione dello sceneggiatore e produttore Gary Janetti. Per il matrimonio di Harry e Meghan, Janetti pubblicò dei meme che avevano per protagonista proprio il primogenito dei duchi di Cambridge che ebbero un enorme successo, e così il produttore pensò di trasformarli in un vero e proprio cartone. La serie, in 12 puntate, ha un tono sarcastico e satirico. George è un bambino insicuro e vulnerabile, ma anche pestifero e sarcastico. Pare che la regina Elisabeth sia stata disegnata come un’accanita divoratrice di snack e il principe Charles come un lagnoso futuro re che non vede l’ora di sedersi sul trono. Anche nel cartone  Harry e Meghan vivono a Los Angeles. La storia è un pretesto per fare satira sulla monarchia, sul potere della Corona. Doveva essere trasmessa lo scorso maggio, ma la morte del principe Filippo (anche lui presente in “The Prince”) ne ha, ovviamente, ritardato l’uscita in rispetto al lutto dei Windsor. Una piccola curiosità: a dare la voce al principe George sarà proprio Gary Janetti.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
– in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Numero Ventisei Diciassette Luglio 2021 «Il Caffè» TE A MARAT. DAVID"

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui.