Tokyo 2020, Jacobs e Tamberi conquistano l’oro ed entrano nella storia

Il premier Draghi: “Sono orgoglioso di voi, vi aspetto a Palazzo Chigi”. Il capo di Stato Mattarella: “Grande apprezzamento e soddisfazione”.

Non ci si può credere, ma è la verità. L’uomo più veloce del mondo è italiano: Marcell Jacobs vince la finale dei 100 metri piani alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e conquista la medaglia d’oro. Il 26enne, che era già il primo italiano di sempre a correre nell’atto conclusivo della disciplina nella storia dei Giochi, chiude addirittura in 9’’80. Record su record sbriciolati, dopo quello già ottenuto in semifinale. Allo strepitoso risultato di Jacobs si aggiunge anche quello di Gianmarco Tamberi, che nel salto in alto, con una gara quasi perfetta, vince la medaglia più preziosa. Percorso netto, senza errori fino a 2.37, proprio come Mutaz Essa Barshim. Entrambi falliscono i tre salti a 2.39 e decidono per la vittoria ex-aequo. “Sono orgoglioso di voi, vi ho seguito: state onorando l’Italia“. Così il premier Mario Draghi in una telefonata con il numero uno del Coni, Giovanni Malagò, si è complimentato per i risultati dell’atletica italiana alle Olimpiadi. Il premier ha poi parlato con Jacobs e Tamberi: “Siete stati bravissimi, vi aspetto a Palazzo Chigi“. Ma non solo Draghi, anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è voluto complimentare con i due atleti per le medaglie d’oro conquistate: “Grande apprezzamento e soddisfazione“.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
– in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Numero Ventisei Diciassette Luglio 2021 «Il Caffè» TE A MARAT. DAVID"

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui.