Arrestato a Madrid il boss della ‘Ndrangheta Paviglianiti

Il suo ordine di carcerazione era di 11 anni e otto mesi.

A Madrid è stato arrestato il boss della ‘Ndrangheta Domenico Paviglianiti. Il risultato è frutto del duro lavoro svolto dal nucleo investigativo dei Carabinieri di Bologna, in collaborazione con la polizia spagnola. Le operazioni sono state orchestrate dalla procura di Bologna. Paviglianti è considerato boss dell’omonima cosca di ‘ndrina di San Lorenzo, in provincia di Reggio Calabria ed era destinatario di un ordine per la carcerazione a 11 anni e otto mesi per associazione di tipo mafioso, omicidio, traffico internazionale di stupefacenti e altri reati. Paviglianiti era conosciuto, negli anni Ottanta e Novanta, con il soprannome “il boss dei boss”. La sua libertà, figlia di un erroneo calcolo della pena, durava dal 2019, quando, uscito dal carcere, è fuggito in Spagna lasciando perdere le sue tracce.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
– in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Numero Ventisei Diciassette Luglio 2021 «Il Caffè» TE A MARAT. DAVID"

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui