E Palamara ora si butta in politica.

L’ex magistrato si candida «da privato cittadino» alle suppletive della Camera con un suo simbolo nel collegio Roma-Primavalle.

L’ex presidente dell’Anm Luca Palamara si candiderà nel collegio Roma-Primavalle con un suo simbolo alle suppletive della Camera e firmerà i referendum sulla giustizia, tranne quello sulla responsabilità civile dei magistrati. Nel suo simbolo appare la Dike la dea della giustizia nella religione greca con l’hashtag #Palamara. Lo ha annunciato oggi in una conferenza stampa presso la sede del Partito Radicale, che, insieme alla Lega sta promuovendo i sei referendum. «Oggi, dando seguito al mio percorso, intendo dare una continuità al mio racconto. Voglio rilanciare il mio impegno e, senza coinvolgere gli altri, come cittadino libero decido di candidarmi per dare ancora più forza al mio racconto» . Poi ha aggiunto in riferimento alla recente sentenza della Suprema Corte che ha confermato la sua radiazione dalla magistratura poiché indagato per il caso delle nomine di cui si sta occupando la procura di Perugia «Questa mattina ho riposto la mia toga nell’armadio, era di mio padre, con la certezza di poterla indossare nuovamente all’esito di un percorso che sarà lungo ma che sono convinto ristabilirà la verità. La premessa è che tutte le sentenze si rispettano, però possono non condividersi e io non condivido la sentenza delle sezioni unite della Cassazione perché la ritengo ingiusta», A questo riguardo l’ex magistrato ha detto che si difenderà nel processo: «Parteciperò a tutte le udienze, rispettando i miei giudici. Non mi silenziano», ha concluso.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
– in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui.