Rientrano gli Azzurri, standing ovation per Jacobs alla partenza

“E’ un anno meraviglioso per me: la mia prima Olimpiade, la nascita del primo figlio, una splendida bambina”, così ha dichiarato l’atleta 

Marcell Jacobs superstar, all’aeroporto di Tokyo, nel giorno del rientro in Italia. Il velocista doppio oro olimpico, nei 100 e nella 4×100, appenna arrivato col resto del gruppo degli azzurri e’ stato accolto allo scalo di Haneda da una folla di fotografi, cameramen e di passeggeri e addetti allo scalo, che dalle terrazze dell’area shop hanno cominciato a riprenderlo, mentre in molti si sono messi in fila per autografi e selfie. Poi Jacobs ha estratto le due medaglia dalla valigia, se le e’ messe al collo e si e’ messo in posa per le foto, tra gli applausi di tutto lo scalo. “E’ un anno meraviglioso per me: la mia prima Olimpiade, la nascita del primo figlio, una splendida bambina. A questo non poteva quindi mancare la ‘ciliegina’ sulla torta: la medaglia d’oro”. Stano, festeggiato a Fiumicino dal gruppo sportivo delle Fiamme Gialle appena sbarcato dall’aereo e poi abbracciato all’uscita del terminal arrivi T3 dalla moglie Fatima, che lo ha atteso con la piccola Sophie tenuta tra le braccia, ha ricordato il percorso che lo ha portato fino a Tokyo.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
– in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Numero Ventisei Diciassette Luglio 2021 «Il Caffè» TE A MARAT. DAVID"

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui