Boom agosto, un terzo dell’Italia è in vacanza

Un agosto da record per il turismo domestico, mai così tanti italiani in viaggio ad agosto

Con Ferragosto e dintorni da tutto esaurito. E un boom che sembra destinato a prolungarsi fino a tutto il mese. A prevederlo una indagine condotta da Cna Turismo e Commercio tra i propri associati di tutta Italia secondo cui saranno 13 milioni i turisti italiani: tre milioni in più rispetto al 2019 e 2,4 milioni sull’agosto 2020. Quattro milioni, invece, saranno i turisti stranieri sbarcati in Italia sull’onda dell’effetto positivo del lasciapassare europeo, presenza consistente, anche se lontanissima dal pre pandemia. Nella settimana di Ferragosto otto milioni i turisti in viaggio.
In cima alle preferenze dei vacanzieri saranno le località balneari, seguite a distanza da montagna, terme, laghi, colline e borghi. Aree dove a fungere da attrattore privilegiato risulteranno, oltre alle bellezze naturali e artistiche, l’offerta eno-gastronomica e la possibilità di dedicarsi ad attività manuali esperienziali: artigianali, artistiche, agricole. Le strutture ricettive classiche rimangono le preferite da connazionali e stranieri. L’indagine di Cna prevede che ad agosto 11,2 milioni di vacanzieri pernotteranno in alberghi tradizionali, magari dotati di “optional” quali spiagge private, spa, servizi termali. Sfiorano i sei milioni (5,8 milioni per la precisione) i turisti, in continua crescita, che stanno scegliendo le strutture extra-alberghiere: bed&breakfast, residence, agriturismi, camping, villaggi vacanze.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».
– in formato cartaceo cliccando qui.
– in formato Kindle cliccando qui.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Numero Ventisei Diciassette Luglio 2021 «Il Caffè» TE A MARAT. DAVID"

Rimani informato sulle nostre dirette e i nostri video.
Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui