I ladri di sabbia rosa in Sardegna.

E sul web i collezionisti si scambiano i trofei di Budelli

Il trofeo più prezioso è senz’altro il reperto “numero 27”. Dentro c’è la sabbia rosa della famosa “spiaggia di Budelli”, nell’arcipelago della Maddalena, nel nord Sardegna nell’omonimo Parco nazionale che dal 1994 non si può più calpestare: vietato l’accesso, le passeggiate e il bagno. Non per nulla il collezionista si vanta del trofeo ambito con tanto di mappa in uno dei numerosi gruppi social privati dedicati a un hobby non proprio innocuo. A individuare e denunciare questo scambio, l’associazione «Sardegna rubata e depredata» che da anni si occupa di tentare di contrastare il furto di sabbia, conchiglie, ciottoli dalle spiagge isolane. Così scrivono sulla loro pagina Facebook: «La maggior parte delle persone in verità non ha una ragione precisa… Forse suscitare invidia tra amici e parenti, o magari provare a rivivere le emozioni della vacanza nel salotto di casa propria, un altro motivo potrebbe essere quello di arredare l’acquario di casa». Nei gruppi di collezionisti vigerebbe il baratto: sabbia per sabbia, un valore che si valuta in base alla rarità. Foto e indicazioni sono scambiate rigorosamente in privato spesso e volentieri da parte di persone ignare dell’illegalità. C’è chi vende (soprattutto online e a caro prezzo), c’è chi non resiste al souvenir illegale dalle cale più desiderate, c’è chi – appunto – colleziona. Il furto di sabbia, ciottoli, rocce è un reato ambientale punibile con una multa da 500 ai 3000 euro ma, nonostante i controlli nei porti e aeroporti del Corpo forestale, nei trolley e valigie si continuano a recuperare bottigliette piene di sabbia, conchiglie impacchettate, addirittura pesanti pezzi di roccia. Anche Chiara Ferragni, in vacanza in Gallura, non ha saputo resistere: sul suo frequentatissimo profilo Instagram l’imprenditrice e influencer è apparso in bella evidenza un cofanetto pieno di minuscole conchiglie. Lei ha abozzato una giustificazione di averlo ricenuto in bono ma – che combinazione – la foto è stata immediatamente cancellata! «I furti dei vandali sono addirittura in aumento – spiegano dall’associazione “Sardegna rubata”. Lo scorso anno, complice il calo degli arrivi, c’è stata una flessione. La stima attuale e incompleta è di sei tonnellate di materiale sequestrato». La Regione ha lanciato la campagna istituzionale #lasardegnaportalanelcuore con Gepi Cucciari, Luigi Datome e Caterina Murino.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».

  • Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
  • Per ricevere gratuitamente il pdf della rivista abbonati al nostro canale Twitch. E, se sei abbonato ad Amazon Prime, l’abbonamento al nostro canale è gratuito.
  • Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla
  •  Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui