Kobe, indimenticato e indimenticabile

Il super campione NBA oggi avrebbe dovuto festeggiare il suo compleanno, ma sono già 2 anni che dobbiamo fare a meno della sua leggendaria presenza 

Il 23 agosto Kobe Bryant avrebbe compiuto 43 anni. Ma purtroppo non potrà festeggiarlo: lo scorso 26 gennaio è perito, assieme alla figlia Gianna e ad altre 7 persone, nello schianto del suo elicottero dalle parti di Los Angeles. Ma in qualche modo ci sarà perché l’indomani del compleanno mancato scatterà il Kobe Bryant Day, indetto dalla Orange County, il luogo dove il Black Mamba viveva con la famiglia. È dal 2016, anno del ritiro del fuoriclasse dei Lakers, che quel giorno viene onorato. È una celebrazione pensata nel segno dei numeri che Kobe ha avuto sulla maglia dei Los Angeles Lakers: il 24 e l’8. Dunque il 24/8 assume un significato speciale perché si trasforma nel giorno della memoria. E del grande rimpianto, dato che Kobe manca davvero a tutti.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».

  • Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
  • Per ricevere gratuitamente il pdf della rivista abbonati al nostro canale Twitch. E, se sei abbonato ad Amazon Prime, l’abbonamento al nostro canale è gratuito.
  • Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla
  •  Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui