Ronaldo-Juve, un sodalizio giunto ormai al capolinea

L’avventura di Ronaldo alla Juventus è definitivamente terminata: il portoghese, infatti, è decollato dall’aeroporto di Torino Caselle con un volo privato

Il suo futuro sembrava ormai al Manchester City, ma dall’Inghilterra emerge che il club di Guardiola avrebbe rinunciato all’operazione e ora ci sarebbe lo United. La rottura era già stata annunciata dal tecnico della Juve, Massimiliano Allegri in conferenza stampa. “Prima che mi facciate domande: ieri Cristiano mi ha comunicato che non ha intenzione di restare. Oggi non si è allenato, domani non sarà convocato, ora possiamo parlare della partita che è più importante”. “Non sono assolutamente deluso: le cose passano, da qui sono passati Sivori, Platini, Del Piero, Zidane, Buffon. Grandi campioni, ma resta la Juve, che è la cosa più importante e la base solida per raggiungere i risultati”: Massimiliano Allegri guarda al futuro dopo l’addio di Cristiano Ronaldo. “Gli auguro tutte le fortune, c’è solo da ringraziarlo per ciò che ha fatto – continua il tecnico bianconero – ma la vita va avanti”.

 

 

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».

  • Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
  • Per ricevere gratuitamente il pdf della rivista abbonati al nostro canale Twitch. E, se sei abbonato ad Amazon Prime, l’abbonamento al nostro canale è gratuito.
  • Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione .pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
  • Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui