La Juve cade ancora, pessimo inizio per Massimiliano Allegri

La Juventus sconfitta in casa 0-1 dell’Empoli 0-1 e Fiorentina-Torino 2-1 nei due anticipi del sabato sera della seconda giornata di Serie A

Doveva essere una festa, si trasforma in un incubo: gli oltre 17mila dello Stadium, tornati ad occupare le tribune dell’impianto in epoca Covid, riempiono di fischi la prima Juve del post-Ronaldo dopo il 90′. Passa clamorosamente l’Empoli, decisivo il gol di Mancuso nel primo tempo. Allegri: ‘E’ un momento difficile, dovevamo giocare di squadra’ – “Non è un problema di personalità, subito il gol ci siamo disuniti. Bisogna avere più tranquillità e pazienza, non dovevamo giocare singolarmente ma di squadra”. A Dazn il tecnico della Juve Massimiliano Allegri dopo il ko 0-1 con l’Empoli allo Stadium nella prima partita senza Cristiano Ronaldo. “Il nostro è un gruppo di valore e piano piano verrà fuori. Siamo andati in frenesia e abbiamo sbagliato tecnicamente. E’ un momento dfficile che ci servirà per crescere. Ora dobbiamo pensare a lavorare per migliorare. Dispiace essere già a meno cinque dalle prime”.

 

 

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Per ricevere gratuitamente il pdf della rivista abbonati al nostro canale Twitch. E, se sei abbonato ad Amazon Prime, l’abbonamento al nostro canale è gratuito.