L’Almanacco sportivo de «Il Caffè», 4 settembre 1994: Totti segna il primo gol con la Roma

All’Olimpico arriva il Foggia: finisce 1-1 con la prima firma di quello che sarà il futuro capitano della squadra della capitale, nonché simbolo di una città intera.

È il 4 settembre del 1994 e allo Stadio Olimpico si gioca la prima di campionato tra la Roma, allenata da Carlo Mazzone, e il Foggia di Zdenek Zeman. Il tecnico giallorosso decide di schierare dal primo minuto un giovanissimo, ma talentuoso, Francesco Totti che sarebbe diventato maggiorenne solo 23 giorni dopo. Totti, con il numero 9 sulla schiena, segna il gol del vantaggio con un preciso e potente tiro, sul quale il portiere del Foggia Mancini non può nulla, dopo un assist di testa di Daniel Fonseca. La Roma non riesce però a vincere: finisce 1-1 contro i pugliesi. È il primo di tanti gol per Francesco Totti, che con i giallorossi aveva esordito il 28 marzo 1993, a soli 16 anni e mezzo, in un Brescia-Roma 0-2. Da quel 4 settembre 1994, partita dopo partita, ha scritto la storia della Roma, divenendone la bandiera e il giocatore con i principali record individuali del club, tra cui più presenze (786) e più gol (307).

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».

  • Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
  • Per ricevere gratuitamente il pdf della rivista abbonati al nostro canale Twitch. E, se sei abbonato ad Amazon Prime, l’abbonamento al nostro canale è gratuito.
  • Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione .pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
  • Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui