Operazione «London Bridge is down»

Come la Gran Bretagna predispone l’estremo saluto a Elisabeth II

 

L’hanno chiamata «operazione “London Bridge is down”» ed è il piano segreto (almeno fino a ieri) che a Buckingham Palace hanno studiato per il giorno della dipartita di Sua Maestà Elisabeth II che gode di ottima salute ma ha appena festeggiato le sue prime 95 primavere. Lo rivela il sito politico.ue. Scatterà immediatamente il black-out dei social media pubblici. Il sito di Buckingham Palace sarà sostituito da una pagina nera con una breve dichiarazione ufficiale in cui si conferma la morte della Regina. Sul sito del governo e su tutte le pagine social gov.uk apparirà solo un banner nero. Sarà vietato anche il retweet. Gran parte delle istruzioni riguarderanno le esequie della regina che avranno innegabilmente un seguito planetario. Il feretro della sovrana sarà portato in processione da Buckingham Palace al Palazzo di Westminster, dove sarà esposta al pubblico per ventitré ore al giorno per tre giorni consecutivi. Le visite saranno organizzate per fasce orarie e ci saranno biglietti per i vip. I funerali di stato si terranno dieci giorni dopo la morte, in un giorno comunque non festivo. Altro punto importante è l’operazione denominata «Spring Tide» che regolerà le modalità dell’ascesa al trono di Charles, il più anziano erede al trono della storia della corona britannica. Il discorso alla nazione del nuovo sovrano sarà trasmesso alle sei del pomeriggio del giorno della morte. Il Primo Ministro sarà avvertito da una telefonata nel corso della quale un funzionario pronuncerà la frase in codice «London Bridge is Down» (il Ponte di Londra è crollato). La bandiera britannica nelle sedi istituzionali dovrà essere messa “a mezz’asta”  non oltre i dieci minuti. Infine dobbiamo anche ricordare che la Regina gode di ottima salute e che la Regina Madre morì nel 2002 alla veneranda età di 101 anni

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».

  • Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
  • Per ricevere gratuitamente il pdf della rivista abbonati al nostro canale Twitch. E, se sei abbonato ad Amazon Prime, l’abbonamento al nostro canale è gratuito.
  • Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione .pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
  • Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui