L’ALMANACCO DE «il Caffè». 1970, “Pippi Calzelunghe” esordiva in TV.

Un personaggio tratto dall’omonimo romanzo dell’autrice svedese Astrid Lindgren

Capelli rossi, occhi azzurri e un viso cosparso di efelidi che conquista subito tutti con la sua irresistibile simpatia e stravaganza. È Pippi Calzelunghe (titolo originale, “Pippi Långstrump“) che fa il suo esordio italiano in TV in una serie televisiva ispirata all’omonimo romanzo per bambini dell’autrice svedese Astrid Lindgren. Orfana di madre e con il padre marinaio impegnato nei mari del Sud, Pippi vive nella grande e pittoresca “Villa Villacolle“, insieme a due inseparabili amici: Zietto, un cavallo a pallini neri e il Signor Nilsson, una scimmietta. Non andando a scuola, Pippi vive continue avventure in cui riesce ad averla vinta su energumeni e malintenzionati grazie alla sua forza erculea (con un braccio solo riesce a sollevare il cavallo!). La prima serie fu trasmessa in Italia dalla Rai e conquistò subito grandi e piccini consacrando il personaggio interpretato dall’attrice svedese Inger Nilsson. Seguiranno alcuni film e una serie animata (1998), ma la prima serie resterà per sempre un “cult”.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».

  • Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.
  • Per ricevere gratuitamente il pdf della rivista abbonati al nostro canale Twitch. E, se sei abbonato ad Amazon Prime, l’abbonamento al nostro canale è gratuito.
  • Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione .pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.
  • Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui